Rifiuti all’Energia

Industria: biogas di trattamento delle acque reflue anaerobiche e impianti di fermentazione dei rifiuti.

Grazie alle loro caratteristiche tecniche e alla redditività, le soluzioni LIPP e le soluzioni di sistema vengono utilizzate in una varietà di impianti industriali a biogas. Si possono distinguere due aree di applicazione, che in molti casi seguono anche entrambi gli obiettivi.

Tecnologia di processo appropriata, tecnologia contenitore adatta e dimensioni adeguate

In primo luogo, il trattamento anaerobico di varie acque di scarico industriali, come nella produzione di alimenti, biocarburanti o simili. L’obiettivo principale è il pretrattamento anaerobico di acque reflue altamente contaminate ma facilmente degradabili per ridurre il carico di COD prima di passare alla fase successiva del trattamento delle acque reflue aerobiche. La sfida è che, nonostante il basso contenuto di DM, un alto grado di degradazione si ottiene con la ritenzione o il ritorno della biomassa e allo stesso tempo viene prodotto il biogas. A causa della flessibilità e della variabilità del sistema LIPP in termini di procedure, geometria dei recipienti e materiale del serbatoio, è possibile rendere questo processo e processi successivi efficienti e quindi economici.

In secondo luogo, la zona di fermentazione dei rifiuti, dove, ad esempio, i rifiuti alimentari, i rifiuti del macello e i componenti organici dei rifiuti residui vengono convertiti in biogas nel processo anaerobico. Grazie all’ampia esperienza dei progetti passati, Lipp conosce le sfide e può così progettare in anticipo per la tecnologia di processo appropriata, la tecnologia di contenitore adatta e le dimensioni giuste.

Ulteriori soluzioni di sistema per l’industria