UniCentralmix LIPP

Applicazioni comunali ed industriali con volume della vasca di digestione compreso tra 100 e 7.000 m3

I digestori UniCentralmix LIPP con agitatore centrale sono ideati soprattutto per applicazioni industriali e comunali. La particolarità di questo serbatoio risiede oltre che nell’agitatore centrale, anche nella struttura del tetto, contenente una pregiata copertura di membrana in acciaio inox. Il flessibile sistema LIPP consente l’adeguamento dei digestori alle singole esigenze e una progettazione su misura delle richieste dei clienti.

  • Agitatore centrale, ad efficienza energetica
  • Massima tenuta stagna
  • Composizione flessibile del substrato
  • Elevata sicurezza di funzionamento
  • Tetto con copertura di membrana in acciaio inox senza raccordi a vite
  • Possibilità di sistema di riscaldamento esterno
  • Fabbricazione in loco e rapida realizzazione
  • Costi di investimento bassi
  • Manutenzione minima e lunga durata
  • Standard qualitativo costante in tutto il mondo

Dati tecnici

Volume
Da 100 a 7.000 m³

Media
substrato flessibile

Pressione di esercizio
Da -5 a 20 mbar,
Su richiesta

Colore esterno
Liberamente selezionabili
Secondo il RAL

Materiale

Carro armato
Acciaio inossidabile VERINOX
Materiale duplex da una banda in acciaio zincata all’esterno e una banda in acciaio inox, per esempio 1.4571 [316Ti] o 1.4539 [904L], sul lato medio.

Parti di installazione
Acciai inossidabili, per esempio 1.4301 [304], 1.4571 [316Ti] o 1.4539 [904L]

Attrezzatura

Per l’attrezzatura tecnica del serbatoio è disponibile un’ampia gamma di accessori periferici:

  • Isolamento del tetto
  • Sistemi di pompaggio
  • Tecnologia di miscelazione flessibile
  • Vetri di ispezione
  • Scale, scalette, piattaforme, raccordi, pozzetti

Agitatore centrale con copertura di membrana in acciaio inox senza raccordi a vite

Il nucleo di UniCentralmix LIPP è costituito da un serbatoio in acciaio inox (Verinox) con un volume della vasca di digestione compreso tra 100 e 7.000 m3. La diluizione nel serbatoio avviene grazie ad un agitatore centrale ad alta efficienza energetica, progettato in base al tipo di applicazione. Il serbatoio viene chiuso da una struttura a tetto munita di membrana di acciaio inox saldata, che fa a meno di raccordi a vite, provvedendo alla massima ermeticità. In più è possibile installare l’isolamento e il sistema riscaldamento delle pareti sul lato esterno del digestore, facilitandone così l’accesso.


Warning: Use of undefined constant lipp_accordion_text - assumed 'lipp_accordion_text' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /var/www/vhosts/lipp-system.de/httpdocs/lipp/wp-content/themes/lipp/functions.php on line 505
Maggiori informazioni sui UniCentralmix LIPP

Flessibilità nella composizione del substrato

I materiali di varie qualità e l’agitatore centrale commisurato alle esigenze del cliente rendono possibile una composizione flessibile del substrato per la fermentazione, per es. rifiuti biologici o fanghi di depurazione. Se occorre un pre- o post-trattamento del substrato, questo sarà realizzabile con altri serbatoi (per esempio fermentatore, silo per barbabietole, impianto con idrolisi).

Se serve un prodotto resistente alla corrosione, anche di fluidi aggressivi, entra in gioco il nostro materiale in acciaio inox VERINOX. Abbinato alla pregiata membrana in acciaio inox con funzione di tetto, ne derivano condizioni al contorno ottimali per una soluzione di serbatoio duratura e della miglior qualità.

Caratteristiche di UniCentralmix LIPP

  • Digestore in acciaio inox con un volume della vasca di digestione compreso tra 100 e 7.000 m3.
  • Agitatore centrale con azionamento ad efficienza energetica
  • Pareti interne lisce per supportare una diluizione ottimale
  • Struttura del tetto con membrana di acciaio inox saldata
  • Composizione flessibile del substrato
  • Massima tenuta stagna ed elevata qualità

Pareti interne lisce per supportare una diluizione ad efficienza energetica

L’agitatore centrale necessita di poca energia per la diluizione e determina una fermentazione biologicamente ottimale. Le pareti interne lisce (completamente prive di componenti costruttivi interni) contribuiscono a questo risultato, dato che il substrato non vi aderisce. Esiste l’opzione di installare nel digestore un sistema di riscaldamento esterno, che provveda ad una uniforme distribuzione della temperatura, con l’aiuto della buona conduzione termica dell’acciaio.

Accanto al fabbisogno di energia di processo contenuto, riveste importanza centrale l’elevata sicurezza di funzionamento del digestore. In particolare per le tecnologie di agitazione e di riscaldamento si punta l’attenzione sulla facilità di accesso e di manutenzione. I componenti di alta qualità, i sistemi di sicurezza e una solida lavorazione che scende anche nei minimi dettagli garantiscono inoltre lunga durata d’uso del digestore.

Massima tenuta stagna e fabbricazione razionalizzata in loco

Con i digestori di LIPP vi avvarrete di oltre 50 anni di esperienza nella realizzazione di impianti e serbatoi. Il montaggio automatizzato con il sistema ad aggraffatura doppia LIPP rende possibile la massima tenuta stagna ed una rapida realizzazione in loco. Altri vantaggi di questo sistema sono il montaggio realizzabile in spazi ridotti, i costi di investimento contenuti e lo standard qualitativo costante in tutto il mondo.

Più serbatoi